Feed on
Posts
Comments
Collegati

Monthly Archive for marzo, 2008

George Bernard Shaw. In vita esistono due tragedie. Una è non esaudire i desideri del cuore, l’altra esaudirli. Nagarjuna. È piacevole grattarsi un prurito, ma è ancora più piacevole essere senza pruriti. Allo stesso modo, vi è un piacere nei desideri terreni, ma essere senza desideri è ancora più piacevole. Papaji. L’appagamento è assolutamente necessario, […]

Read Full Post »

E’ inconfutabile che tutta la formazione delle nostra personalità è caratterizzata dall’imitazione di quella dei nostri genitori. Molte volte abbiamo dovuto fare un certo lavoro di osservazione di questa forma naturale di condizionamento ritrovandoci a dover smussare gli angoli, a risolvere conflitti tra quelle pulsioni acquisite e il nostro intimo volere. Si è parlato molto […]

Read Full Post »

Riprendo il discorso sulla consapevolezza e politica. Ringrazio tutti coloro che hanno citato e ripreso o citato il mio articolo precedente Consapevolezza politica : De Biase, Selvatici, Daniel, thomas yancey, YANNB, Corrado. Mi scuso con eventuali altri siti di cui non sono venuto a conoscenza. De Biase in un suo recente articolo si chiede cosa […]

Read Full Post »

Pecunia non olet

C’è un soggetto che occupa costantemente i pensieri del 90% delle persone. Un soggetto che spesso diventa un chiodo fisso. Un soggetto sul quale la maggior parte dell’umanità non riesce a tenere un atteggiamento neutro ed imparziale. Stiamo parlando del denaro. Un soggetto controverso, spinoso e difficile da maneggiare. Senza eccezioni, neanche quando il denaro […]

Read Full Post »

Aldous Huxley: Conoscerai la verità, ed essa ti renderà folle. Cartesio: Se vuoi essere un autentico ricercatore della verità, è necessario che almeno una volta nella vita dubiti il più possibile di tutte le cose. D. H. Lawrence: La tragedia è come un potente acido: dissolve ogni cosa, eccetto l’oro della verità.

Read Full Post »

Risveglio al Prozac

“Nonostante dieci anni di pratica spirituale e cinque di psicoterapia, Leslie era ancora infelice. Incapace di controllare la frustrazione quando avvertiva un rifiuto, si chiudeva in sé piena di rabbia, mangiava fino a sentirsi male e si metteva a letto. Quando il suo terapista le consigliò di prendere l’antidepressivo Prozac, si sentì offesa, pensando che […]

Read Full Post »

« Newer Posts