Feed on
Posts
Comments
Collegati

Net TV

Oro sicuro e facile - comprare oro online oggi

TV rottaSi stanno aprendo e sviluppando diverse iniziative sulla web o net television. Current TV, iniziata da Al Gore, aprirà a breve in Italia. Enzo Di Frenna sta inaugurando vogliamolawebtv.it dove scrive “il mondo in cui viviamo lo hanno creato gli schermi e gli schermi lo possono cambiare.”. Nonsoloanima.tv è online da poco e progetta di dare una grande attenzione al video.

Questi progetti sono tutti orientati verso la diffusione di contenuti più evoluti rispetto a ciò che viene presentato dalle televisioni tradizionali. Inoltre, le grande novità è che il materiale viene prodotto dal basso, analogamente a come è avvenuto per i blog prevalentemente nella forma della parole.

Un comunicato stampa della comScore, Inc. di due giorni fa dice che il numero di video online visti negli USA si è incrementato del 66% rispetto ad un anno fa. Gli utenti statunitensi hanno visto più di 10 miliardi di video online durante il mese di Febbraio. Circa 135 milioni di utenti Internet hanno trascorso una media di 204 minuti a persona in febbraio nella visione. Sempre in Febbraio, l’utente medio aveva visto una media di 75 video. La media di durata di ogni video quindi era di 2,7 minuti.

204 minuti al mese (poco più di tre ore) è ancora poco rispetto al consumo televisivo medio, pur rappresentando un forte incremento.

Personalmente ritengo che tutt’ora le parole siano più efficaci delle immagini in movimento per veicolare contenuti profondi. Scrissi un articolo su Indranet a proposito della funzione delle parole (oramai cito me stesso, il mio ego non ha limiti :-) :

Le parole sono il medium fondamentale della coscienza individuale, lo strumento di connessione con la nostra vita interiore. Le immagini, statiche o in movimento, e i suoni, possono essere interiorizzati o tradotti tramite una verbalizzazione interiore. Le parole sono i mattoni su cui si costruisce la nostra consapevolezza.

La mia può essere l’opinione di chi non ha il canale visuale come prioritario. Dò comunque il benvenuto alle iniziative di Web TV evoluta, trovo che di questi tempi siano delle iniziative importanti per uscire dall’ipnosi della televisione generalista. Tuttavia non posso fare a meno di chiedermi:

Quando avremo milioni di visitatori di Web TV in Italia, il potere delle televisioni verrà ridimensionato come affermano alcuni? Oppure anche la Web TV verrà presa in mano dai media tradizionali? Dato che per produrre video di qualità decente si richiedono attrezzature e conoscenza tecniche, ci si perderà nei dettagli tecnici e negli effetti speciali perdendo di vista i contenuti? Poi, quanto dei video autoprodotti saranno nella direzione del banale intrattenimento e scimmiotteranno i programmi televisivi?

Oro sicuro e facile - comprare oro online oggi